Spaghetti al sugo

Piatto base che si prepara in poco tempo e ci piace sempre. Per quello che mi riguarda gli spaghetti al sugo credo siano stati una delle prime cose, se non proprio il primo piatto, che ho imparato a cucinare. È il piatto tipico del pranzo di tutti i giorni di quando si tornava a pranzo finito la scuola.

Gli spaghetti  al sugo possono sembrare facile e in effetti è un piatto difficile da sbagliare, nulla è però impossibile. Quindi per tutti voi che vi state avvicinando ai fornelli ora, vi darò la mia ricetta speciale per un piatto di pasta fatto a regola d’arte.


Tempo: 15 minuti         Quantità: 4 persone         Difficoltà: Facile

INGREDIENTI:

  • 340 gr spaghetti 
  • 1 passata
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 foglie di basilico
  • sale
  • olio evo

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa in una padella mettiamo tre cucchiai di olio, pulite lo spicchio d’aglio privandolo della pelle esterna, schiacciatelo delicatamente con il palmo della mano e fatelo d’orare nell’olio. Un paio di minuti a fuoco medio dovrebbero essere sufficienti per questa operazione.

Una volta che lo spicchio d’aglio avrà rilasciato tutto il suo sapore aggiungiamo la passata di pomodoro.

Se non volete che il pomodoro schizzi ovunque prima di aggiungerlo all’olio, levate la padella dal fuoco e fate scendere un po’ la temperatura dell’olio.

Aggiungete un po’ di sale, assaggiate per capire quanto metterne, aggiungete le foglie di basilico e fate cuocere per 10 minuti.

Nel frattempo portate ad ebollizione l’acqua, salatela e cuocete gli spaghetti per il tempo indicato sulla confezione.

Scolate la pasta e ripassatela un momento in padella e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto